5 x 1000

 5x1000-locandina

 

COME DEVOLVERE IL 5 X 1000 a  Insieme Per onlus
Nel modulo della dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico), trovi un riquadro  per il 5 x 1000

a questo punto:

 

  • Firma nel quadro “Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute che operano nei settori del D.lgs. n.460 del 1997 (all’art.10, c.1, lett.a)”

  • Riporta sotto la tua firma il codice fiscale di Insieme Per onlus:  91561030155

 

 

  • Ma cos’è cinque x mille?

In poche parole è semplicemente il modo scegliere a chi destinare parte delle Tue tasse

Anche per quest’anno ogni contribuente che compila il 730, l’Unico o il CUD può scegliere di destinare a una organizzazione Onlus come  INSIEME PER Onlus il cinque x mille, che altrimenti andrebbe allo Stato.

La legge n.244 del 2007 (art.3, comma 5, lett.a)  ha riproposto la possibilità per i contribuenti di destinare una quota pari al cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a finalità di interesse sociale. In base al decreto, il 5 per mille delle imposte dovute allo Stato può essere destinato, a scelta del contribuente, a favore di:

  • Onlus, ONG e cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni e fondazioni riconosciute
  • enti di ricerca scientifica e universitaria
  • enti di ricerca sanitaria
  • attività di assistenza sociale promossa dal proprio Comune di residenza

 

La scelta del contribuente: cosa fare per destinare la quota

Il contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche, relativa al periodo di imposta 2005, apponendo la firma in uno dei quattro appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (CUD 2008; 730/1- bis redditi 2007; UNICO persone fisiche 2008). È consentita una sola scelta di destinazione.

Il contribuente può altresì indicare il codice fiscale dello specifico soggetto cui intende destinare direttamente la quota del 5 per mille, traendo il codice fiscale stesso dagli elenchi pubblicati.

La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille di cui alla legge n. 222 del 1985 non sono in alcun modo alternative fra loro.

Vedi normativa e prassi dell’agenzia delle entrate

Commenti chiusi