2008

Dicembre 

Torniamo dal Sengal verso la metà del mese di dicembre, siamo veramente molto soddisfatti di ciò che siamo riusciti a fare a MBalling. Inizialmente ci eravamo proposti solamente la verniciatura e pulizia delle stanze per i lebbrosi con l’inserimento di nuovi letti, ma sucessivamente siamo riusciti a verniciare anche tutte le facciate esterne e trovare tre nuovi punti dove realizzare un bagno con annessa doccia ad uso handiccappati, visto che la maggior parte di loro utilizzano sedie a rotelle a seguito delle piaghe dovute alla lebbra.

Inoltre, sempre all’interno del villaggio, siamo riusciti a sistemare anche la casetta di un povero anziano che era in condizioni veramente pietose.

Ancora moltissime sarebbero le cose da fare, ma purtroppo i nostri budget sono veramente limitati e ci tocca tornare a casa con un pò di malincuore, però con grandissima soddisfazione per ciò che abbiamo fatto e per la riconoscenza della povera gente che aiutiamo, qui di lseguito un lettera di testimonianza:

Cara Signora Maria

E’ con gran piacere che mi metto a scriverti questa missiva informandomi sullo stato della vostra salute e quello della famiglia, quanto a me mi porto bene ringraziando Iddio.  Il motivo principale di questa missiva è per dirvi che sono radioso degli immobili che avete ripristinato per noi malati che da più di 23 anni noi siamo qui al villaggio e voi siete venuti in nostro soccorso con delle abitazioni ben perfezionate.  Adesso noi avremmo un’altra richiesta, è che voi ci aiutiate per avere delle lampade e voi ci illuminiate, perché è molto buio la notte e noi siamo senza difesa. Siano delle lampade elettriche o a petrolio o torce. Sono sette camere e noi gradiremmo una lampada per camera. Le porte e le finestre, se voi poteste cambiarle, ciò sarebbe un gran piacere per noi.   Noi siamo contenti e vi ringraziamo e preghiamo per voi per tutti gli aiuti che ci apportate poiché senza voi non saremmo in buone condizioni.

Grazie anticipatamente.      Ousman Sow       Dicembre 2008

Novembre 

Decidiamo di partire per il Senegal per iniziare i lavori del “Progetto Mballing”, grazie a tutti i benefattori incontrati nel corso di quest’anno siamo riusciti a raccogliere la somma necessaria. Da un nostro sopralluogo ci rendiamo subito conto che alcuni costi inseriti nel preventivo originale,si possono evitare e sostituiti con altri più urgenti.

Settembre 

Siamo fortunatamente anche noi riusciti ad incontrare P.Peppino Rabbiosi prima che facesse ritorno nella sua Africa. E’ sempre un grandissimo piacere avere l’opportunità di poterlo incontrare e potere scambiare con Lui le nostre reciproche impressioni. In questa occasione ci ha confermato di avere completato il lavoro di realizzazione dell’asilo sponsorizzato completamente dalla nostra associazione, ed ancora una volta ci ha teso la mano per una ennesima richiesta d’aiuto per realizzare vasche di contenimento acque piovane per alcuni villaggi remoti. Purtroppo però al momento la nostra associazione a seguito dei problemi che stiamo riscontrando a trovare  uno spazio per potere realizzare la nostra nuova sede, ci ha costretti a non fare nessuna promessa di progetti con la sua missione per il prossimo anno.

Riceviamo invece dalla sua associazione (NCPM) conferma che il sig. Luigi G. nostro benefattore ha confermato di volere completare la realizzazione di un nuovo asilo, versando pertanto l’intera somma della parte mancante al completamento dell’opera.

Luglio   

Quest’anno è la seconda volta che partecipiamo a FESTASS di Pessano con Bornago, manifestazione realizzata dalle associazioni patrocinata dal comune stesso. Tutti i proventi dell astessa, vengono di volta in volta utilizzati  per progetti umanitari, il tema comune della festa è stato “Integrazione culturale“.

La nostra associazione è sempre più nei guai a seguito dello sfratto che abbiamo avuto dalla sede e anche se per il momento siamo riusciti a posticipare la data di esecuzione dello stesso alla fine del mese di agosto, non siamo ancora riusciti a trovare uno spazio alternativo, aiutateci per favore…..

Giugno

Ancora una volta, grazie alla collaborazione dell’associazione degli “Amici del Cavallo” di S.Agata, siamo riusciti attraverso la nostra pesca di beneficenza e il mercatico solidale a raccogliere parte del necessario per la realizzazione del progetto in Senegal. Successivamente alla festa, ancora una volta un donatore anonimo sig. Silvio S. di Novate M.se c’ha fatto pervenire un’offerta di €.500,00 che confluirà nel progetto Senegal.

Maggio

Nasce la quarta edizione del nostro periodico

LudicamenteMantova ancora una volta ci offre l’opportunità di farci conoscere. Attraverso il gioco riusciamo a presentare il nostro nuovo progetto a favore di un villaggio del Senegal Mballing che abbiamo visitato lo scorso mese di gennaio. I ricavati della manifestazione saranno ancora una volta il primo passo verso questo villaggio di lebbrosi dove vorremmo portare il nostro aiuto.

  progetto cartellone 

Marzo 

Anche quest’anno la nostra associazione  ha fatto la richiesta per il 5 x 1000, pertanto invitiamo tutti a sostenerci nei nostri programmi di interventi umanitari.

Foto bimba 5x1000.JPG clicca quì

Febbraio

Siamo tornati dal nostro lungo viaggio di circa due mesi, moltissime emozioni più o meno piacevoli hanno colmato le nostre giornate, offrendoci ancora una volta l’opportunità di non annoiarci.

Siamo stati poi in Senegal  a MBalling, un villaggio a sud di Dakar, dove abbiamo ricevuto una richiesta d’aiuto per un ex lebbrosaio (vedi progetto), in effetti moltissimi sono gli aiuti di cui avrebbero bisogno.

Siamo poi tornati ancora una volta in Ghana, ospiti da P.Peppino alla “Casa dei Bambini ad Abor”. Con lui siamo andati a vedere come procedono i lavori di realizzazione dell’asilo che abbiamo sponsorizzato lo scorso anno ad Atravenù. Quest’anno per la prima volta, presso la scuola di IMFH ad Abor, abbiamo istituito un concorso per i migliori studenti dell’anno.  Purtroppo però al centro dei bambini è venuto a mancare un ragazzo di nome Francis e noi vorremmo ricordarlo per sempre con una bellissima lettera scritta da Mario che assieme al nostro gruppo ha avuto l’opportunita di conoscerlo e frquentarlo negli anni scorsi, “Ciao Francis

Gennaio

Abbiamo  inviato il terzo acconto dei soldi a padre Peppino in ghana per la realizzazione dell’asilo di Atravenu, progetto Giraffa da realizzare entro il 2007 che purtroppo una serie di inconvenienti locali hanno posticipato il termine dei lavori, tra breve saremo direttamente sul posto a verificarne lo stato di avanzamento.

6 Gennaio 2008

Anche per quest’anno, i bambini del centro “Mamma Rita” di Monza hanno ricevuto dalla nostra associazione 85 calze per la Befana.

Mauro e Milli, invece partono per il Senegal, dove abbiamo ricevuto una richiesta d’aiuto e in Ghana, dove andranno a verificare l’avanzamento lavori dell’asilo di ATRAVENU sponsorizzato dalla nostra associazione. Purtroppo a seguito degli attuali problemi politici in Kenya, sono stati costretti ad annullare il viaggio per andare ad inaugurare il pozzo dell’acqua realizzato con i ricavati della festa di Pessano “FESTASS 2007”.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti chiusi